È consentita l’iscrizione di altre tipologie di lavoratori?

TAGS:  

Possono essere iscritti ad Est i dipendenti delle associazioni datoriali e delle organizzazioni sindacali firmatarie dei contratti collettivi nazionali di lavoro di riferimento (Confcommercio; Fipe; Fiavet; FruitImprese; Assofarm; Confederazione Italiana dello Sport; Filcams, Flai e Sic Cgil; Fisascat Cisl; Uiltucs e Uilcom Uil), delle organizzazioni collaterali collegate, compresi i dipendenti collocati in aspettativa non retribuita ai sensi dell'art. 31 della legge 300 del 1970. Inoltre, in base ai protocolli aggiuntivi del contratto del terziario, devono iscriversi ad Est:

  • gli operatori di vendita;
  • i lavoratori dipendenti da agenzie di scommesse;
  • i lavoratori delle attivit ausiliarie, della sosta e dei parcheggi;
  • i dipendenti di aziende aderenti all'Anipo (Associazione nazionale importatori prodotti ortofrutticoli);
  • i dipendenti degli agenti immobiliari aderenti alla Fimaa (Federazione italiana mediatori agenti d'affari);
  • i dipendenti del settore esposizioni e fiere;
  • i lavoratori dipendenti da call center in outsourcing.

Inoltre, possono essere iscritti i lavoratori il cui contratto, pur non facendo parte di quelli summenzionati, fa esplicito richiamo e rinvio agli stessi.